Arman NUR

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Image
Nato a Yerevan, Armenia, Arman Nur, è un artista poliedrico che si è distinto in gioielleria, scultura, grafica e pittura.
Un enfant prodige, ha frequentato il Children's Aesthetics Center di Yerevan, specializzandosi in ceramica. Ha poi continuato la sua formazione presso l'Istituto di Arti Applicate di Toros Roslin, dove ha studiato presso la facoltà di design del metallo, di cui diventerà vice-cancelliere negli ultimi anni. Dopo aver completato la formazione professionale presso l'Istituto Gemmologico di Mosca (Russia), ha frequentato l'International University of Art and Design di Miami (USA).
Nur è riconosciuto come l’artista che ha reintrodotto il genere delle figure animate nella scultura e nella gioielleria, che ha sapientemente saputo rinnovare attraverso l’uso dell’oro spettrale. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti per le sue preziose creazioni. Con la sua collezione ARATTA, ad esempio, ha vinto il 1 ° premio al Jewellery World Exhibition nel 1994 a Mosca, dove nel 1995 è stato incaricato di progettare la corona per il concorso di bellezza Miss Moscow. Inoltre, sempre a Mosca ha vinto il 1 ° premio al concorso internazionale "JUVELIR" nel 2001 e nel2005, e alla Russian Fashion Week nel 2007.  Nel 2017, alla Biennale di Firenze, la giuria internazionale gli ha conferito il primo premio, il Lorenzo il Magnifico Award per la sezione di gioielleria artistica.
Mentre si distingue per i suoi gioielli unici nel loro genere, che anche alcune celebrità mondiali ammirano, Nur ha esposto i suoi dipinti e le sue sculture in prestigiose sedi in Europa, Russia e Armenia, tra cui il Museo di storia di Yerevan e il Cafesjian Center for the Arts (Cascade complex). 
Vale la pena ricordare che tre opere monumentali commissionate a Nur sono esposte permanentemente nella capitale dell'Armenia - il Lettore di bronzo alto 2,5 metri, presentato in occasione dell'annuncio di Yerevan come World Book Capital 2012; l'installazione funzionale del Book Store a forma di enorme libro aperto (2017); e la scultura in bronzo dell'Infanzia per il fondo di beneficenza "Grant a Life" presso il Centro di Ematologia di Yerevan.
Nel 2015, con sua moglie Lilit, Nur ha fondato la sua galleria nel cuore di Yerevan, dove espone le sue opere e occasionalmente accoglie altri artisti. Nel 2018 la galleria ha ospitato la mostra “Tesori Contemporanei sul 40° Parallelo Nord”, co-organizzata con Porta Coeli International Art Gallery & Academy, con il patrocinio della Regione Basilicata e del Ministero della Cultura della Repubblica armena.
Per il suo impegno artistico e civico, Nur ha ricevuto prestigiosi riconoscimenti, come la medaglia d'oro del Ministero della Cultura della Repubblica di Armenia nel 2012 e la medaglia d'onore Movses Khorenatsi dal Presidente della Repubblica di Armenia nel 2013.


PORTA COELI

non è solo un luogo: è prima di tutto un’idea avanguardista che, come spesso accade nell'ambito culturale ed artistico, si genera e si alimenta nella provincia, lontana dalle grandi capitali italiane. 

Porta Coeli FB

Porta Coeli IG

©2018 Porta Coeli. All Rights Reserved. Designed By Porta Coeli

Search